Lettori fissi

domenica 8 maggio 2011

1° SFIDA NASO DA TARTUFO’S KITCHEN .. SQUADRA DI JAMIE OLIVER

 


FARE UN DOLCE PER ALMENO 3 PERSONE.. CON 3€ DI SPESA 





Appena ho letto il post di Benedetta e Martina ho detto “vai, di tacco, questo è facile!”..
poi ho iniziato a ragionarci sopra, scontrini di vecchie spese alla mano e son iniziati i guai.. perché controllando sul quadernetto delle ricette dolci che faccio spesso mi son resa conto che in ogni dolce c’è un sacco di ingredienti e se devo comprarli tutti e conteggiare ogni scontrino.. altro che 3€..
Nel frattempo ho iniziato anche a contattare gli altri 9 blogger che sono con me in squadra, tramite mail inizialmente.. finendo di incontrarci tutti su Facebook dopo un’ora di posta elettronica intasata.. devo dire che siamo proprio una bella squadra noi di Jaime Oliver (che tra l’altro è il mio cuoco preferito dai tempi di Raisat Gambero Rosso ^__^): Lia, Rossella, Teresa, Rebecca, Martina, Camilla, Giulio+Federica+Elena, Alessandra, Claudia e la nex entry Tina, oltre a me.. certo una bella squadra di pazzi scatenati.. ma vuoi mettere il divertimento nel confrontarci e confortarci a vicenda? Non ha prezzo!
Come non ha prezzo l’aiuto incondizionato di ciascuno di noi verso gli altri 10/12 per il bene comune.. cioè la VITTORIA DELLA NOSTRA SQUADRA!!!
Ragazzi.. siamo troppo forti!!!
Parlando con loro ne son venute fuori di carine, tipo usare lo zucchero preso a sbafo al bar, oppure usare lo zucchero a velo che vendono al discount a 0,59€ il pacchetto da 250gr.. che io ho in quantità in dispensa, ma si ricompra senza problemi..
Insomma mi sono arrovellata il cervello per.. diciamo 3 ore di fila, ho riempito di domande quelle povere creature di Naso da Tartufo, perché devo capire se si possono usare gli omaggi ricevuti dalle collaborazioni oppure no e facendo il conto di no (come poi è risultato essere) è ancora più dura trovare una ricetta a basso costo..
e poi mi s’è accesa una lampadina da 100W..

 e la ricetta è stata trovata.. farò le mitiche...

UOVA AL TEGAMINO
ma che centrano le uova al tegamino con un dolce, mi direte voi.. CENTRANO.. CENTRANO.. perché non sono “quelle” uova al tegamino che pensate voi.. sono LE uova al tegamino dolci..
questa ricetta me l’ha fatta scoprire mia zia una volta che ero a pranzo da lei con tutta la famiglia.. dopo aver mangiato di tutto di più se ne uscì con questa frase “via, adesso per finire due uova al tegamino e siamo a posto”.. ci sentimmo tutti gelare.. anche perché come dirle che eravamo strapieni? ma lei serafica ci mise in tavola una teglia di queste “uova al tegamino” e noi sconvolti ci mettemmo a ridere dal sollievo.. perché in realtà si tratta di pesche sciroppate adagiate su un letto di crema chantilly il cui aspetto ricorda proprio le uova al tegamino.. he he he..


E visto che le pesche sciroppate le ho trovate al supermercato a 0,63€ il barattolo da 410gr e per fare la crema chantilly ho usato una confezione di panna fresca a 0,83€ e lo zucchero a velo preso al discount a 0,59€ la confezione da 250gr.. facendo due conti…ho speso ben 2,05€ rimanendo sotto al budget imposto,
foto degli scontrini e degli ingredienti usati docet

quindi il gioco è fatto e sono riuscita a trovare anche una ricetta fresca e primaverile..
Alle mie compagne di squadra quest’idea è piaciuta molto, come sono piaciute a me le loro.. vedere per credere!!!
Ma adesso “bando alle ciance, ciance alle bande” come diceva Carlo Conti a Vernice Fresca e passiamo a raccontarvi degli ingredienti usati e della preparazione del dolce, oltre alle foto di rito, ovviamente!!!
Ingredienti (per 3 persone):
1 barattolo pesche sciroppate – menta fresca del mio balcone
X la crema: 200ml Panna fresca – 40gr zucchero a velo

Preparazione:

Scolate bene le pesche dal loro sciroppo.


Preparate la crema chantilly montando 5 parti di panna e 1 parte di zucchero a velo vanigliato con un goccino dello sciroppo delle pesche, tanto per togliere lo stucchevole della panna.


In una ciotolina monoporzione da forno disporre con la sac-a-poche la crema chantilly.

Poi adagiarvi al centro la pesca sciroppata e spolverizzare con la menta fresca tritata per dargli quel certo gusto particolare e creare un piacevole effetto cromatico..






Et voilà.. il dolce è pronto!
Per la foto, visto la mia negazione atavica, non vi dico le ore che ho impiegato ad allestire il set fotografico.. nel vero senso della parola.. qualcuna ne sa qualcosa.. vero raga???
Quindi ecco a voi il "prodotto" finito e confezionato ad arte per partecipare alla 1° sfida di Naso da Tartufo's Kitchen per la nostra mitica squadra di Jamie Oliver:
uova al tegamino
uova al tegamino
aspettando la prossima sfida..

12 commenti:

  1. Ma che carineeeeeee:)sembrano uova vere hihihi
    Se ti va passa a trovarmi...io mi sono appena aggiunta ai tuoi sostenitori :)

    RispondiElimina
  2. eheheheheheh!!.....io ho adorato la cosa..dal primo momento che me l'hai detto!!! :))) mi piaceeeeeeeeeeeeeeeee!!!

    Claudia -Pronto? Cucina Cla!-

    RispondiElimina
  3. Bravissimaaaa!!!Pensa che il mio dolce s'è spappolato...argggg, ma la foto dovrebbe esser venuta graziosa, aspetto solo Rebecca per l'ok!

    RispondiElimina
  4. buonissime!!!!!! con una mela potevi farci le patatine fritte^-^ ovvero tagliate a bastancino!!!
    buona sfida a tutte!!!

    RispondiElimina
  5. Simpatico anche il tuo dolcino! :D Molto molto carino.
    In bocca al lupo alla quadra ^_^

    RispondiElimina
  6. Che idea geniale!!!! Bravissima e ti rubo l'idea ;- Le preparo a mia figlia che adora le pesche sciroppate! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  7. Ma che genialata hai avuto hahahaha che belle davvero! le voglio fare anche io e vedere la loro faccia!!hihi
    Bravissima cara
    un bacione
    Anna

    RispondiElimina
  8. Un'idea simpaticissima :D e le foto sono perfette! aggiungo ora!

    RispondiElimina
  9. bellissime tesoro ^_^ te l'ho già detto belli belli belli ^_-

    RispondiElimina
  10. grazie a tutti!
    incrociamo le dita nell'attesa della giuria!!

    RispondiElimina
  11. Molto divertenti e saranno sicuramente buonissime.
    In bocca al lupo ciao loredana

    RispondiElimina

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.