Lettori fissi

mercoledì 9 maggio 2012

CINNAMON ROLLS - SPIRALI ALLA CANNELLA

Queste girelle hanno una storia dietro che mi riporta indietro nel tempo.. più precisamente ai tempi del primo anno dell'Università quando conobbi Elena, una ragazza che per Erasmus aveva studiato a Siviglia e conosciuto persone di vari paesi e anche quello che poi è diventato l'uomo della sua vita, infatti ora lei si è trasferita lì e hanno due splendidi bambini.. ogni volta che mangio queste girelle penso alla prima volta che me le ha fatte assaggiare dicendomi che era una ricetta Svedese che le aveva fatto conoscere una sua amica Francese.. per la serie come è piccolo il mondo!
Insomma queste girelle alla cannella dovrebbero essere originarie della Svezia o comunque dei paesi nordici e sono veramente buonissime ad ogni ora del giorno (e direi anche della notte), di sicuro in inverno prepararle è meraviglioso per l'odore di cannella che profuma tutta casa e scalda il cuore, ma anche in questi di ritrovato caldo di primavera devo dire che non era male l'odorino che usciva dalla cucina!
Carlotta

Vi lascio la ricetta così come l'ho trovata sulla mia rivista di cucina prediletta e come l'ho preparata io tramite l'uso di Carlotta.. la mia macchina per fare il pane, che impasta anche e lievita a temperatura e mi permette di risparmiare un sacco di tempo da dedicare a Tessa!!





Ah! altra cosa io come prova ho utilizzato metà delle dosi indicate, non potendo dimezzare l'uovo ne ho usato un intero e aggiunto 20g di farina alla metà indicata.

Ingredienti:
520g farina - 1 uovo - 110g burro - 2,5dl latte - 100g zucchero (io di canna) - 2 bustine lievito secco istantaneo di birra - 1 cucchiaino di sale - 4 cucchiai di cannella - 180g zucchero di canna 
Per la glassa: 115g formaggio spalmabile tipo Philadelphia - 120g zucchero a velo - 50g burro

Preparazione:
- a mano
scalda il latte con 50g di burro in un pentolino, versare il composto in una ciotola e unirvi 140g di farina, lo zucchero (100g), 1 cucchiaio di cannella, uovo, lievito e sale.
Mescolare bene per 4-5 minuti, aggiungere la farina rimasta e lavorare l'impasto finchè sarà tutta assorbita.
Trasferirsi su una superficie infarinata e lavorarlo per una decina di minuti finchè l'impasto sarà liscio ed elastico. Metterlo in una ciotola, coprirlo con un telo e far lievitare per un paio d'ore, finchè ha raddoppiato di volume.
- con Carlotta:
ingredienti liquidi
ingredienti solidi
versare gli ingredienti liquidi, sale e zucchero nel cestello (burro sciolto e latte non freddo), poi la farina con cannella e alla fine il lievito.
Selezionare programma di impasto e lievitazione, come per fare la pizza e dare l'avvio.
Nel mio caso ci mette un'ora e mezza e..
 in questo periodo ho portato Tessa a spasso ..


inizio impasto
impasto a fine lievitazione

Mescolare 60g di burro in una ciotola con lo zucchero di canna e 3 cucchiai di cannella.
Sgonfiare l'impasto e trasferirlo su un piano di lavoro infarinato.

Stenderlo in un rettangolo di 30x40cm circa.
Spalmarlo con il burro lavorato lasciando un bordo di 1 cm circa.
Arrotolare l'impasto per lungo ottenendo un cilindro.
Tagliare fette di 2 cm di spessore.

Disporre le fette su carta forno e cuocere in forno già caldo a 190°C per 20 minuti circa.
Far raffreddare su una gratella.

Per la glassa: mescolare formaggio con burro e zucchero a velo con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo, spalmarlo sui rolls tiepidi e servire.


p.s. a me e al mio compagno sono piaciuti di più senza glassa.. a voi provare con o senza!!
Devo dire che sono venute veramente buone e sono state finite alla velocità della luce.. dovrò rifarle più spesso, visto poi che con Carlotta sono velocissime da fare!!!

Con questa ricetta ipercannellosa partecipo al contest

I Sognatori di Cucina e nuvole "LA MAGIA DELLE SPEZIE" nella sezione dolci


e al contest tutto cannella di Chef Carole a domicilio "Passione per la cannella"

10 commenti:

  1. Anch'io ho la stessa macchina del pane! Questo dolci me lo sno mangiato un giorno all'Ikea e mi era chiesta come potevo farlo ed ecco che arrivi tu! rubo! Facilissima! Gnammy! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio simili a quelle dell'Ikea infatti.. cuocile un pochino meno se le vuoi più soffici.. e attenzione xche' creano dipendenza!!!
      ^_^

      Elimina
  2. mi sa anche a me che son buone!!!!
    poverina,la mia carlotta e' passata a miglior vita..

    RispondiElimina
  3. A me piacerebbero di sicuro... adoro la cannella!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Devono essere squisite!!! Che belli tempi dell'unuversità..

    RispondiElimina
  5. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  6. Semplicemete meravigliose... anche senza glassa!!!

    RispondiElimina
  7. Se me ne tieni da parte una arrivo per un assaggino.........
    Volevo anche ringraziarti.....per il momento non sò perfettamente cosa mi servirà per la piccola in arrivo ma terrò sicuramente conto di poter contare su di te in caso di bisogno....anche e soprattutto per le chiacchere.....un bacio grosso e grazie di cuore sin da ora....bacini stefy

    RispondiElimina
  8. sono un sogno! le rifarò di sicuro! grazie per la ricetta, la aggiungo subito!

    RispondiElimina
  9. mi sono aggiunta al tuo blog...tu ci sei fra i miei?

    RispondiElimina

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.