Lettori fissi

venerdì 30 marzo 2012

ERA UNA TORTA.. ADESSO NON LO E' PIU'

Si lo so.. sono maniacale e non riesco a lasciare in pace neanche una ricetta nella sua versione originale, ma è proprio questo il bello per me, potermi sbizzarrire come mi pare e piace!!!
L'altro mese ho trovato una ricetta di torta di mele molto interessante sulla mia rivista di cucina preferita e mi ero appuntata di farla al più presto.. poi ci ho ripensato per bene e mi son detta "ma se invece di una torta intera, che rischio di mangiarmi troppo in fretta, provassi a fare tante tortine?" ed eccomi qua con carta e penna alla mano a rivoluzionare la ricetta e ridurre le dosi per farne dei cupcake.. speriamo in bene!
Intanto vi lascio la ricetta per la torta come dovrebbe essere, poi quando avrò finito di "elaborare" il tutto e avrò fatto i miei esperimenti, vi posterò anche le foto e il resto..
tenete le dita incrociate per me!!!

TORTA DI MELE CON CRUMBLE AL COCCO

 Ingredienti:
3 grosse mele verdi - 575g farina - 250g zucchero - 4 uova - 365g burro - zucchero a velo - 175g zucchero di canna - 65g farina di cocco (cocco essiccato) - 1 bustina lievito per dolci - cannella in polvere - pizzico di sale
Preparazione:
Versare in una ciotola 125g farina, zucchero di canna, 1/2 cucchiaino cannella in polvere, farina di cocco e unire 250g burro ammorbidito (ma non sciolto) e lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto bricioloso.
Dividere le mele in 4 parti, sbucciarle e poi grattugiarle con la grattugia a fori grossi.
Mettere il burro rimasto (115g) in una ciotola e montarlo con lo zucchero e un pizzico di sale, finchè non diventerà una crema.
Incorporare una alla volta le uova, poi unire la farina in due volte, mescolandola bene, ottenendo un composto omogeneo.
Per ultimo aggiungere il lievito setacciato.
Versare metà composto in una pirofila foderata con carta forno bagnata e strizzata.
Distribuirvi sopra le mele e metà del crumble preparato.
Aggiungere la seconda metà del composto e distribuire sulla superficie il crumble rimasto.
Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 1 ora e 10 minuti.
Se dovesse scurire troppo la torta, coprirla con un foglio di alluminio.
Sfornarla e lasciarla riposare 5 minuti prima di toglierla dalla tortiera.
Spolverizzare con zucchero a velo e servire.


Questa la ricetta completa per fare una torta intera.. e ora riadattiamola alle mie esigenze per fare deliziosi cupcake..
ah, per me lo "zucchero" è solo ed esclusivamente di canna, anche se nella ricetta specificava di usare anche quello bianco.. fate vobis, io son intollerante a quello bianco!

Ingredienti:

1 mela renetta - 125g zucchero - 288g farina (63 + 225) - 2 uova - 183g burro (125 + 58)  - 90g zucchero di canna - 1/2 bustina lievito per dolci - cannella in polvere



note post esperimento:

1) nel crumble c'è troppo burro, diminuirlo almeno di metà dose, cola da ogni parte e non viene bricioloso, anche se poi è venuto croccante ugualmente!
2) nel composto il lievito va sciolto con un goccio di latte tiepido, altrimenti i liquidi non sono sufficienti!
3) io ho fatto 6 minitorte nello stampo dei muffins, ma con queste dosi meglio se ne fate 8/10, altrimenti strabordano dallo stampo!!!

Preparazione:
La preparazione è identica, cambiano solo le dosi (NE HO FATTA META' DOSE) con cui sono fatti il crumble e il composto della torta, per cui non sto a ripeterla!!!
mela grattugiata
composto del dolce
impasto cruble
dolci prima della cottura
dolci post cottura
a raffreddare

Unica modifica sostanziale è stato l'uso della MELA..
mi dispiace, ma io per i dolci se posso utilizzo solo ed esclusivamente MELE RENETTE.. perchè sono quelle che, a mio parere, ci stanno meglio, si sciolgono quasi in cottura e hanno un sapore perfetto per torte di mele e dolci vari.. altro che "mele verdi"!!! Vi parlerò delle Renette più sotto nel post, adesso torniamo alla ricetta..

Il problema è sorto sui tempi di cottura.. perchè i cupcake hanno una cottura minore di una torta intera, sono partita dalla classica cottura di 25 minuti e poi ho fatto la "prova stecchino" per vedere se erano già cotti oppure no..
di solito per una torta con cottura 50 minuti i muffins o cupcake devono cuocere 25/30 minuti, in questo caso la torta doveva cuocere 70 minuti, mentre i cupcake invece han cotto 30 minuti e poi sono rimasti altri 15 minuti in forno aperto a riposare prima di esser messi su una gratella a raffreddare!
interno dolcetto
più che un dolcetto mi è venuto un pasto completo, però devo dire che erano molto buoni a colazione!!
Prossima volta però MENO BURRO e faccio la torta intera!
Cmq ESPERIMENTO RIUSCITO!!

E ora passiamo a disquisire sulla
MELA RENETTA
è una mela acidula di colorazione gialla e rugginosa, probabilmente di origine francese.
Maggiore è la sua "rugginosità" e maggiore è la sua bontà.
Il nome reinette appartiene alla nomenclatura arboricola dal XVI secolo.
La prima traccia del nome risale al 1540, quando fu citato da Charles Estienne, che si riferiva alla renetta bianca. Henri Louis Duhamel du Monceau, nel 1768, descrisse invece 12 varietà di renette.
Maggiore produttore di questo tipo di mela è la Val di Non.

6 commenti:

  1. Non faccio fatica a pensare che siano squisiti. Ciao, buon week-end.

    RispondiElimina
  2. Stupendi!!! Da assaggiare!!! Ciao!!

    RispondiElimina
  3. wow esperimento riuscito il problema che fanno uno tira l'altro

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, Te ne è avanzato uno?

    RispondiElimina
  5. Che delizia!!!
    P.S. passa da me che ho qualcosa per te!

    RispondiElimina
  6. Fai bene a capovolgere tutto ti sono venute un'amore! bravissima baci

    RispondiElimina

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.