Lettori fissi

martedì 15 febbraio 2011

LE RICETTE DI SAN VALENTINO: BENTAGLIATI CIOCCOLOSI BURRO E SALVIA

BENTAGLIATI CIOCCOLOSI BURRO E SALVIA
Intanto una premessa su come nasce questo titolo.. volevo fare della pasta fresca al cacao amaro, perchè son anni che tengo da parte questa ricetta che mi incuriosiva un sacco, ma non era mai il momento giusto.. stavolta mi son detta "o ora o mai più", però prevedeva di tagliare la pasta tipo maltagliati.. però io volevo una cena tutta cuoriciosa al limite dello stucchevole e ho deciso di tagliare la pasta a forma di cuoricini per cui "bentagliati"..
ed ecco qua il risultato.. devo dire è stato molto apprezzato anche se il cacao amaro si sente poco pur avendo raddoppiato la dose della ricetta..
Con questa ricetta partecipo al contest di Cuocicuciridi Hart-to-Hart

Ingredienti:
200gr farina - 1 cucchiaio cacao amaro - 1 cucchiaio olio - 2 uova - 1/2 cucchiaino sale

Preparazione:
palla da stendere
Fate una fontana con la farina, metteteci anche il cacao e il sale, poi nel centro le due uova e l'olio e iniziate ad amalgamare il tutto e poi formare una palla e impastarla a dovere finchè non è bella elastica!
striscia di pasta
altrimenti fate come me che ho la macchina per il pane con anche la funzione "solo impasto" e in 15 minuti vi risolvete il problema.. ^_^ si chiama anche barare.. ma i miei polsi ringraziano ogni volta!!
Poi montate la macchina per stendere la pasta, o armatevi di spianatoia, farina e mattarello e iniziate a stendere l'impasto un pezzo alla volta in tante strisce sottilissime (con la macchina al massimo che arriva)..
a questo punto con un taglia biscotti a forma di cuore ho inciso la pasta e formato ben 220 cuoricini cioccolatosi, che una volta secchi han raggiunto il peso complessivo di 280gr!
Questi li ho fatti la mattina alle 10.30, in modo che per cena erano belli asciutti e li ho potuti pesare e dosare a piacimento.. infatti ne ho fatti solo 200gr, gli altri 80 me li mangerò io a pranzo uno dei prossimi giorni.. che sacrificio enorme eh!!!




A questo punto non resta che mettere su la pentola dell'acqua, farla bollire, salare come di consueto e poi buttare i bentagliati e aspettare che tornino a galla, in tutto 5-10 minuti di cottura.
Nel frattempo ho fatto sciogliere il burro con la salvia in un pentolino per preparare il condimento, poi ho scolato la pasta e l'ho impiattata con il sughetto..
il risultato? sapore delicato e ottimo bilanciamento.. apprezzatissimi anche dall'omo, che mi ha chiesto di rifarli ancora.. ottimo direi!
bentagliati cioccolosi al burro e salvia

1 commento:

  1. Eccomi qui ti linko subito....baci e buona giornata, ciao Flavia

    RispondiElimina

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.