Lettori fissi

swappiamo?

swappiamo?
c'è tempo fino al 30 novembre per iscriversi

giovedì 18 luglio 2013

TORTA SALATA CON AGRETTI

Mi sono fatta prendere dall'eccitazione primaverile, ve l'ho detto!
Per cui non paga di aver costretto l'omo di casa ad assaggiarli in una frittata, buona devo dire ma in cui non si sentiva per nulla il sapore degli agretti, ho deciso di riproporglieli sotto forma di torta salata..
mi ha risposto "falla e dalla ai tuoi quando tornano venerdì dal mare così hanno la cena pronta"
gentilezza verso i suoceri? Macchè.. non gliene può fregar di meno degli agretti, ecco l'amara verità!
Ma io gliela rivogo (pardon gliela propino) ugualmente per cena, che fa caldo e ci sta proprio bene una fresca torta salata..  controsenso?
Dipende da quando la preparate e se la servite rovente o a temperatura ambiente!

E tra l'altro dedico questa ricetta alla mia amicicia Lia di "Montagne di biscotti" che sta facendo una raccolta sui sapori dimenticati.. che mi fa un sacco rabbia perchè io quando vado a fare passeggiate nei campi non riconosco un'erbaccia dall'altra.. e meno male che ho fatto 4 esami di Botanica all'Università!!!
Lia eccoti come promesso ingredienti e preparazione per una gustosissima torta salata alla Barba di Frate!!

Ingredienti:
1mazzetto di agretti (500g) - 1 rotolo pasta brisè - 1 cipollotto - 30g burro - 3 uova - 1 dl panna fresca - 150g formaggio primo sale - 40g Grana Padano grattugiato - 1 limone - sale e pepe

Preparazione:
Srotolare la pasta brisè e disporla in una tortiera tonda, tenendo da parte qualche striscia per fare il graticcio finale come fosse una crostata.
Punzecchiare il fondo, coprirlo di carta forno e di fagioli e cuocere in forno caldo a 200ºC per 15 minuti circa.
Far freddare ed eliminare fagioli e carta.
pulire gli agretti, eliminare radichette e sciacquare bene, lessarli in acqua bollente salata oer 3/4 minuti e scolare bene.
Pulire il cipollotto e affettarlo finemente, poi rosolarlo in una padella con il burro per un paio di minuti, unire gli agretti e cuocere a fiamma vivace per 3/4 minuti.
Sbattere le uova in una ciotola con panna, scorza di limone, sale e pepe, poi aggiungere il formaggio grattugiato e il primo sale a dadini e gli agretti, mescolando bene.
Versare il composto nel guscio di pasta brisè, disporre le striscioline di pasta avanzata sopra e cuocere in forno caldo a 200ºC per 30 minuti.
Servire tiepida.


Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE

Copyright © Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.